Come da indicazioni operative nella seduta di venerdì il Btp future affonda fino al target proposto in fascia 125.30-20 prima di tornare al recupero e chiudere la sessione a a 125.95. In questo contesto grafico sarà necessario per il Btp tenere nei momenti di lettera l’area basamento a 125.85-68 per evitare di proseguire nel down con i corsi in appoggio area statico 315° del quadrante sottostante a 125.45-43 e in violazione stabile del limite 125.40-38 in sequenza down: prima in statico 270° a 125.20-16 poi dentro l’area statici 240°-225° collocata tra 125-124.88. Sarà invece pull back in statico 180° a 124.67-65 in violazione del limite 124.85-82.

Al contrario, sarà possibile arginare il down se nelle prossime ore il Btp future, oltre tenere nei momenti di lettera del supporto indicato a 125.85-68, sarà in superamento della prima area di resistenza statico 90° a 126.20-23, il cui successo proporrà nuovamente statici 120°-135° collocati rispettivamente a

This content is for members only.