Seduta decisamente negativa quella di ieri per il Fib che, in ampio gap down d’apertura in violazione del supporto 19170-140, prolunga il ribasso al disotto del limite 19025, accelerando il movimento down in appoggio statico 135° a 18580-70 prima di accennare il recupero, trovando area invalicabile statico 180° a 18820-830, dal quale torna a scendere segnando l’ultimo di sessione, a 18660. 

In queste condizioni grafiche, per il Fib sarà necessario tenere nei momenti di lettera area 18620-560, per evitare area statico 120° a 18480-70. L’eventuale  sprofondamento al disotto dell’area limite 18440-420 il Fib sarà in appoggio

This content is for members only.