Come da indicazioni operative nella seduta di ieri l’spf manca il superamento del secondo input operativo a 2680-83 così nel prosieguo del durante subisce prese di profitto estese fino allo statico 90° a 2621-20 dal quale inverte prepotentemente riconquistando i livelli di supporto persi e, sul finale di sessione procedere al pull back in apice quadrante a 2696-2699 prima di subire prese di profitto presentandosi su Globex stamani al momento del commento a 2687.  

In queste condizioni grafiche sarà la tenuta nel caso di continuazione down del sottostante supporto offerto dallo statico 315°a 2683-80 a tenere attivo il tentativo di tornare

This content is for members only.