Rimane alta la volatilità per l’spf che pure nella seduta di ieri, in rispetto delle indicazioni operative, tiene il supporto consigliato a 2641-36, innesta l’up portando i corsi a target proposto in fascia statico 315° 2687-88, subisce prese di profitto riposizionandosi in chiusura sessione ufficiale in area statico 180° 2652-2648 dal quale, nel dopo borsa su Globex, torna a salire segnando l’ultimo al momento del commento, in pull back statico 225° 2664-2665.

In queste condizioni grafiche, in contesto di media-alta volatilità,  sarà la tenuta nei momenti di lettera: o della prima area di supporto disponibile a 2657-2652, o del sostegno sottostante

This content is for members only.