Buona reazione quella di ieri dell’spf che in tenuta della fascia di supporto operativo proposta ha dato il via per un veloce recupero che nel prosieguo del durante aggancia il target limite a 2835 prima di subire prese di profitto ricollocandolo nuovamente in supporto statico 45° a 2808 prima di tornare a salire riposizionandolo in finale di sessione e nel dopo borsa su Globex, al momento del commento, in statico 120° a 2827-28.

In questo scenario grafico, nell’odierna, l’spf dovrà tenere nei momenti di lettera l’area statico 90° a

This content is for members only.