seduta volatile quella di ieri per l’spf con la prima parte, in attesa delle decisioni della Fed in merito ai tassi, in tenuta del supporto operativo a 2548-45 dal quale scatta a rialzo portando i corsi a target proposto in fascia 2580-84 con massimo di seduta a 2587-88 prima di innestare il rientro dei corsi, attivare l’operativo short a 2580-82 e, precipitare nel prosieguo del durante, oltre il target proposto in basamento quadrante a 2508 segnando minimo a 2490. L’eccesso down nel dopo borsa su Globex, ha da prima favorito il rimbalzo in fascia 2512-16 ma poi, mancando la riconquista dello statico 45° a 2520, pronti realizzi sono prevalsi ricollocando l’spf al momento del commento a 2482-80.

In questo contesto grafico sarà la tenuta dell’area sottostante offerta dagli statici

This content is for members only.