Seduta all’interno dei livelli proposti quella di ieri per l’spf, trovando valida resistenza in statico 180° a 2652 e supporto nei momenti di lettera a 2630-28 dal quale ha saputo reagire e, presentarsi stamani in Globex in leggero recupero a 2644. Pertanto, nelle prossime ore sarà determinante per l’spf procedere convintamente al superamento della prima resistenza offerta dall’area statico 180° a 2650-2554, per evitare di rimanere in mediana del range in disegno, pressare il sottostante supporto a 2640 e, in perdita di 2638, proseguire down in statico 120° a 2636-34 e, in perdita di 2632 di tornare a mettere sotto pressione il basamento range a 2628-26. L’eventuale perdita del limite 2623-22 porterà l’spf a rivedere area statico 45° a 2616-12 e, in perdita del limite 2610, in appoggio basamento quadrante lavorazione a

This content is for members only.