Seduta decisamente down quella segnata ieri dall’spf che in rispetto dei livelli operativi proposti, nella risalita di prima parte della sessione, manca il superamento della fascia di resistenza consigliata a 2492-96 per cui innesta il down che nel prosieguo del durante porta i corsi a target dentro l’area statici 135°-120° 2448-2444, prolungando poi il ribasso nel dopo borsa su Globex in avvicinamento allo statico 90° a 2437 prima di avviare il rimbalzo collocandosi al momento del commento nuovamente in pull back statico 180° a 2459-2460.

Pertanto, in questo contesto grafico, per l’spf sarà nei momenti di lettera la tenuta del sottostante 2453-2448 a tenere attivo il recupero che, in superamento della prima area di resistenza a

This content is for members only.