Dopo molto tempo torno su di un titolo, D’amico Shipping, che personalmente mi vede impegnato, per cui cercherò di essere più neutrale possibile nell’analisi che andrò a stendere. Il titolo, dopo aver toccato un massimo relativo nell’aprile scorso a 0.6575 in coincidenza del setup tempo-prezzo nello square, così da etichettare tale limite come onda 1 intermedia, subisce una ritracciamento down  strutturato in ABC minore che, dopo un periodo di 90 giorni di calendario  in appoggio sulla gann 1×1, offre un primo step tempo -prezzo congruo per riattivare l’up che se sarà confermato nelle prossime sedute, sarà da considerare come onda 3 primary. Il movimento rialzista sarà in conferma  a superamento della  gann 1×3 down a 0.6270,  rinforzata  dal successivo allungo al disopra di 0.633, il cui successo lo proietterà sulla tripla resistenza offerta dall’angolo ganniano 240°, dall’apice del quadrante dello square e dal transito della down gann 1×4, nella fascia 0.6525-0.6575. Sarà da questo importante livello resistenziale che il titolo dovrà dare prova di forza, dando continuità al movimento rialzista procedendo al superamento del massimo di aprile a 0.6575, sopra del quale sarà la volta della doppia resistenza offerta dall’angolo 270° e dal transito della successiva gann down 1×8 nella fascia 0.70-0.7085. Se questo sarà lo scenario che si concreterà il titolo avrà come potenziale onda 3 intermedia nella fascia minimale 0.855-0.8720, ottimale nella forchetta 0.90-0.935.

Lo scenario rialzista sarà da considerare in rientro se oltre a mancare il superamento di 0.6330, il titolo sarà in perforazione down del supporto ganniano 1×1 a 0.55, con limite della speranza a 0.5425, riposizionandolo sul sottostante 0.51-0.508 e in secondo tempo in modo scalettato in appoggio sulla gann 1×2 transitante nei prossimi mesi in fascia 0.47-0.45.

L’operatività che ne consegue sarà: long a superamento di 0.6270-0.6330. Stop curando su rientro stabile di 0.5970-0.5930. Potenziale minimale per chi opererà in trading sulla critica 0.6520-0.6575, mentre per chi vorrà seguire il trend fino a prova contraria, potrà proseguire il trade in stop trailing per successivi: 0.70-71 e a superamento stabile di 0.74-0.745 prima e 0.76 poi a completamento di onda 3 nella fascia 0.90-93 con attenzione all’intermedio step a 0.855-0.8720 dal quale il titolo sarà atteso altalenante a conferma del superamento del massimo relativo segnato a 0.76 nel gennaio 2014.

damico