Il future sul cotone  quotato all’Ice  –Intercontinental Commodity Exchangedopo un lungo periodo durato oltre 30 anni di quotazioni in ampio range tra un minimo di 25$ circa e un massimo di 100$ circa, nel novembre 2008 partendo dal minimo di 36$, mette a segno un poderoso rialzo terminato nel marzo di quest’anno sul massimo 219.7$ realizzando una performance da guinness dei primati di oltre il 500%  in poco in due anni e quattro mesi. In questa condizione di eccesso, dopo un periodo laterale, confermatosi distributivo, il future del cotone prende la via del ribasso e in condizioni di crollo precipitando nel più classico movimento di rintracciamento a pullback sulla parte alta di  quel range che per oltre 30 anni faceva da resistenza e che ora è divenuto un importantissimo supporto nell’area compresa tra 97-88$.

Infatti, da oltre tre mesi il future sul cotone si trova a consolidare tra un minimo di 93$ e massimo di 115$, trovando come punto di supporto l’appoggio sulla gann up su grafico mensile passante proprio in occasione del minimo di luglio che, mese dopo mese, sta offrendo un supporto dinamico d’incremento di circa  0.5 di punto mese, così da offrire da qui alla fine di ottobre valido sostegno a 94.5 e, 95$ per novembre. La tenuta di quest’area per il future sarà spunto per tornare all’attacco di 115$ sopra il quale aprirà un potenziale a rialzo atteso tra il 37.5-50% di rintracciamento della gamba ribassista equivalente alla fascia di prezzo compresa tra 140-156$. In seguito, sarà attesa una fase di ripiegamento che possa confermare la bontà del movimento e  in caso di conferma riattivare l’up trend e incamminarsi verso la successiva area di resistiva sistemata tra 160-170$, ultima prima di sferrare l’attacco ai  massimi assoluti visti nel marzo scorso.

Entrando nel dettaglio di movimento, per offrire la possibilità di tradare il future, il cotone trova nella seduta odierna il primo ostacolo da superare per il camminamento verso il massimo posto a 115, offerto dalla gann down passante per 99.89$ sopra la quale prolungherà in successiva tra 103.5-104$. Il superamento di questo ultimo livello permetterà al cotone di prolungare sul primo livello tempo-prezzo atteso a 108 per il 28 del mese, con possibilità di estendere il target obiettivo sul massimo a 115 se sarà in grado di velocizzare il trend superando di slancio area 108.7-109.10 $.

Mentre, un segnale d’interruzione del trend up in corso, il future cotone lo disegnerà con la perdita del supporto offerto dalla gann up a  conclusione del quadrato di gann, confermata da valori inferiori in chiusura di seduta a 96$, sotto il quale si aprirà una crepa che sprofonderà il derivato direttamente sull’obiettivo tempo-prezzo atteso a 86 in occasione del setup di fine ottobre, dove in seguito è possibile assistere a un rintracciamento a pullback sotto gli attuali livelli di 93-97$.

L’analisi degli oscillatori di forza e direzione conferma la volontà del future di proseguire a rialzo, necessitando al tempo stesso di passare a rialzo la prima resistenza posta a 99.89-100$ e confermarla in chiusura di giorno per evitare l’ingolfamento e assecondare così prese di profitto a verifica dei minimi fatti segnale nel luglio scorso a 93$ circa.

 

 

 

 

 

 

[twitter style=”vertical” float=”left”] [google_plusone size=”standard”]