il mancato superamento della resistenza consigliata ha tenuto il Fib in posizione debole così, dopo una prima parte della seduta di ieri passata in stretto range nel tentativo di andare alla riconquista dello statico 45° a 20110, prende la strada del ribasso che nel prosieguo del durante si riposiziona in area statico 315° del quadrante sottostante a 19630-600 prima di chiudere poco sopra.

In queste condizioni grafiche per il Fib sarà d’obbligo la tenuta del limite 19600 per evitare accelerazione down e potenziale down di figura collocato in statici 240°-225° in fascia 19170-085. Nel caso porre attenzione agli intermedio statico 270° a 19350-40. Ulteriore affondo in appoggio statico 180° a 18850-40 nel caso in cui il Fib sarà visto perdere in modo stabile l’area intermedia 19025-18980.

Mentre, se nelle prossime ore il Fib sarà in condizioni di tenere nei momenti di lettera l’area di supporto a 19600-550, sarà in prima resistenza a 19750-780 e in estensione apice quadrante a 19840-50 in superamento di 19800. Se questo scenario sarà rispettato per il Fib sarà d’obbligo proseguire up in superamento stabile del limite 19880 per evitare prese di profitto immediate e, al contempo, proporre la successiva area d’impedimento a 19960-19990. Ulteriore recupero solo in sequenziale recupero: prima della fascia 20050-20110 e poi necessariamente in riconquista stabile del limite 20160-170. Infatti in riconquista stabile di quest’ultimo riposizionerà il Fib dentro area 20225-20300.

Pertanto si consiglia operatività: long su tenuta del supporto 19600-550. Stop curando su perdita stabile di 19500-480, per eventuali riposizionamenti in fascia 19170-120. Nel caso porre stop curando in perdita di 19025. Potenziale minimale area 19840-880 dal primo input operativo; dal secondo area minimale 19480-520. Seguire poi in stop profit per successivi: 19590-640, 19720-750, 19800-840 ed eventuali sopra citati target.

Short al mancato superamento di 19780-19850. Stop curando a superamento stabile di 19880 per eventuali riposizionamenti in successiva 19960-20025. Nel caso porre curando stop a superamento stabile di 20110. Potenziale minimale area 19630-550 dal primo input operativo; dal secondo area minimale 19720-680. Seguire poi per sottostanti: 19630-580, 19520-480, 19380-350 e sopra citati target.