Seduta in stretto range quella disegnata ieri dal Fib che, incapace di proseguire a rialzo sopra della resistenza operativa a 21570-620, subisce prese di profitto ma poi, in appoggio al sottostante supporto 21520-480, torna a salire fermando i corsi sul finale nuovamente in fascia di resistenza a 21590-620.

In queste condizioni grafiche nell’odierna il Fib nei momenti di lettera dovrà ancorare i corsi al supporto sottostante a 21520-480 per evitare di proseguire down in sequenza: prima in appoggio fascia statico 270° 21420-380, poi in violazione del limite 21350-40, mettere sotto pressione l’intermedia 21290-260 il cui cedimento proporrà statico 240° a 21215-10. L’eventuale perdita del limite 21190 produrrà accelerazione al movimento correttivo portando i corsi in sequenza: prima in appoggio statico 225° a 21130-20 seguito poi dalla perdita del limite 21090 in sottostanti: 21060-025 e 20980-950 ed eventuale appoggio in statico 180° a 20880-870 al disotto di 21940-20.

Mentre il fib rimarrà up intraday se oltre tenere nelle prossime ore nei momenti di lettera il sottostante livello di sostegno a 21520-480  sarà in conseguente superamento della fascia di resistenza a 21620-640 così da proporre successivi steps: 21660-680 e 21720-750. Il superamento del limite 21770 proporrà: prima area 218200-850 poi l’aggancio all’apice quadrante a 21890-21900.  Ulteriore allungo sarà possibile a superamento della critica area 21920-950 proponendo per il Fib allunghi in statico 45° del quadrante successivo in fascia 22130-50. Nel caso porre attenzione all’intermedia d’oscillazione a 21050-080.

Pertanto si consiglia operatività: short al mancato superamento di 21590-640. Stop curando a superamento stabile di 21650-660. Potenziale minimale area 21480-440. Seguire poi per sottostanti: 21390-360, 21330-290, 21230-190 e sopra citati target.

Long su tenuta del supporto 21520-480. Stop curando su perdita stabile di 21470-60 per eventuali riposizionamenti in fascia 21420-380. Nel caso porre stop curando in perdita di 21340-320. Potenziale minimale area 21620-640. Seguire poi in stop profit per successivi: 21660-690, 21720-750 e 21770-820. Il superamento stabile del limite 21840 proporrà apice quadrante a 21890-900 ed eventuali sopra citati target.