All’interno di un contesto di alta volatilità il future Btp conferma i livelli operativi con prima parte della seduta in tenuta del supporto consigliato a 120.50-47, così da attivare l’up e agganciare il target consigliato in apice quadrante a 121.51-52 ma poi, il fallito prolungamento sopra dell’area consigliata a 121.71-77, attiva prese di profitto che nel prosieguo del durante  lo fanno precipitare e chiudere in area statico 90° a 119.96-90.

In questo contesto grafico sarà la tenuta nei momenti di lettera del sottostante supporto a 119.80-70 a tenere attivo il tentativo di recupero con i corsi in prima area di resistenza collocata in statici 120°-135° in fascia 120.15-23 e in superamento del limite 120.30 in pull back area statico 180° a 120.43-50. Sopra del limite 120.58, il Btp future sarà in aggancio statici 225°-240° collocati rispettivamente a 120.74-75 e 120.82-83. Prolungamento up a superamento stabile di 120.86 in statico 270° a 121.26 e, limite a 121.34, sopra del quale il Btp future sarà in pull back apice quadrante a 121.50-52. Ulteriore sequenza rialzista a superamento del limite 121.71-77: prima in direzione area statico 90° a 122.03-05 poi in statici 120°-135° rispettivamente collocati a 122.20-21 e 122.30-31. Aggancio statico 180° a 122.55-57 in superamento dell’area limite 122.33-35.

Mentre, lo scenario rimarrà down se oltre mancare il superamento della prima area di resistenza a 120.15-23, il Btp future si posizionerà in modo stabile al disotto del primo livello di sostegno a 119.80-70 così da porsi in appoggio sequenziale : prima in statico 45° a 119.72-70, poi in basamento quadrante a 119.46-45. L’eventuale perdita stabile del basamento  e comunque di 119.30, porterà i corsi a rivedere statici sottostanti 240°-225° collocati in fascia 118.75-68 e,  in perdita del limite 118.55m in appoggio statico 180°, a 118.42-40. Il Btp future in perdita di 118.26, sarà nuovamente all’interno degli statici 135°-120° a 118.16-11.07, seguito poi dall’appoggio in basamento quadrante lavorazione a 117.40-38. In perdita del minimo segnato venerdì a 117.77 il Btp future proporrà l’appoggio in basamento a 117.40-38.

Pertanto  si consiglia: long su tenuta del supporto 119.80-70. Stop curando in rientro stabile dei corsi al disotto di 119.58. Potenziale minimale area 120.15-23. Proseguire poi in stop profit per successivi: 120.43-50, 120.74-82 121-121.05, 121.10-15 e 121.26-32. Il superamento di 121.32-35, permetterà di proseguire con il trade in apice quadrante a 121.51-52. Eventuale allungo in statico  45°a 121.78-80 e, statici 120°-135° in fascia 122.20-30, in superamento stabile di 121.88-97.

Short al mancato superamento 120.15-120.23. Stop curando a superamento di 120.30-43. Potenziale minimale area 11980-70. Seguire poi per sottostanti: 119.50-43. L’eventuale cedimento dell’area limite 1119.35-30, si potrà proseguire con il trade, in sottostanti sopra citati target.