Prima parte delle seduta in deciso rialzo per il Bund che in tenuta del supporto operativo a 158.67-64 porta i corsi in statico 315° a 159.12-15 ma in fallito allungo sopra della gann down 1×1 a159.22, subisce prese di profitto che sul finale lo riposizionano a 158.93.

In queste condizioni grafiche sarà la tenuta nei momenti di lettera del sottostante supporto a 158.89-84 a tenere attivo il tentativo di tornare all’attacco della resistenza ganniana offerta dallo statico 315° a 159.12-15 sopra della quale sarà in accelerazione sequenziale: prima in fascia 159.20-25 e poi in aggancio apice quadrante a 159.33-34. Ulteriore allungo a copertura gap down posizionato tra 159.46-52 in superamento del limite 159.36.

Rientro per il Bund con i corsi in perdita del primo livello di sostegno a 158.89-84 in appoggio al sottostante supporto offerto dall’area statici 240°-225° rispettivamente collocati a 158.75-72 e 158.67-64 e, in pull back statico 180° a 158.45-40 in perdita limite 158.61. Ulteriore affondo con i corsi al disotto dell’area 158.37-35, in appoggio area statici 135-120° rispettivamente collocati a  158.23 e 158.17.

Pertanto: long in tenuta del supporto 158.89-84. Stop curando in violazione stabile del limite 158.80-75. Potenziale minimale area 159.12-15. Proseguire poi in stop profit per successivi: 159.20-25 e 159.33-34. A superamento convinto del limite 159.36 si potrà proseguire con il trade per i sopra citati target.

Short al mancato superamento di 159.03-159.12. Stop curando a superamento di 159.15-18. Potenziale minimale area 158.89-84. Seguire poi in sottostanti: 158.80-75, 158.67-64. 158.60-53, 158.45-40, 158.37-35, 158.23-17.