Decisa ripresa del movimento up per il Bund tedesco che nella seduta di ieri in tenuta del supporto operativo consigliato accelera a rialzo e porta i corsi in finale di sessione in pull back statico 120° del nuovo quadrante a 159.92-93 segnando massimo di giorno a 159.94 prima di chiudere con l’ultimo a 159.82.

In questo contesto grafico, sarà nei momenti di lettera la tenuta del sottostante supporto a 159.65-55 a tenere alte le attese per un proseguimento del trend up intraday con i corsi nuovamente all’attacco della fascia di resistenza offerta dagli statici 120°-135° collocati rispettivamente a 159.92 e 159.99-160. Il superamento stabile dell’area limite 160.05-160.10 proporrà sequenza up: prima in pull back statico 180° a160.21-22 poi in superamento limite di 160.28-30 in aggancio area statici 225°-240° collocati rispettivamente a 160.43-45 e 160.50-51.

Mentre ulteriore rientro dei corsi sarà disegnato dal Bund in violazione down del primo livello di sostegno a 159.75-73 proponendo così il sottostante 159.66 il cui cedimento proporrà sequenza: prima in appoggio statico 45° a 159.56-55 poi area basamento quadrante lavorazione a 159.40-33. In perdita eventuale del limite 159.30 il Bund sarà in ulteriore discesa a 159.25-23 e statico 315° del quadrante sottostante a quello in lavorazione a 159.13-12.

Pertanto: short al mancato superamento di 159.85-159.92. Stop curando a superamento di 160-06-10. Potenziale minimale area 159.66-56. Seguire poi in sottostanti: 159.40-33, 159.25-20 e 159.13-12.

Long in tenuta del supporto 159.75-70. Stop curando in violazione stabile del limite 159.66. Potenziale minimale area 159.92-160. Proseguire poi in stop profit per successivi: 160.05-10 e 160.18-22. A superamento convinto del limite 160.25-30 si potrà proseguire con il trade per i sopra citati target.