Come da indicazioni operative, nella seduta di ieri l’spf non riesce proporsi sopra della resistenza consigliata a 2782-84, così nel prosieguo del durante subisce prese di profitto insistenti che lo portano a violare a ribasso nel dopo borsa su globex, lo statico 180° a 2748 sprofondando nel momento del commento a target consigliato in appoggio statico 120° a 2732-31.

In queste condizioni grafiche sarà la tenuta nei momenti di lettera del supporto ganniano con limite a 2728 per evitare di proseguire come noto in  statico 90° a 27 25-24 e, in perdita di 2722-20 in sequenza down: prima in statico 45° a 2712-11 e, seguito con il passaggio dei corsi al disotto di 2710-08,  in appoggio basamento quadrante a 2700. In questo contesto si segnala come determinante, nel caso di prolungamento down nelle prossime ore-giorni, la tenuta sequenziale dei livelli di supporto sottostanti a 2696-95 e 2683-80 per evitare segnale 🛑 interruzione up trend day e appoggio dei corsi in statico 180° in time frame day a 2550.

Al contrario, per evitare lo scenario down, l’spf dovrà oltre tenere il primo livello di sostegno sopra citato, dovrà proporsi sopra della resistenza 2738-40 così da prolungare in statico 180° a 2748-50 ma con l’obbligo di proseguire sopra del limite 2752 per evitare prese di profitto immediate e, al contempo, proporre sequenza up: prima in aggancio allo statico 225° a 2758-60, poi a superamento di 2762, in pull back statico 240° a 2764-65 con limite a 2768, sopra del quale l’estensione up sarà in statico 270° a 2771-72.  L’aggancio allo statico 315°a 2782-84 sarà possibile con i corsi stabili sopra 2775-2777.

Pertanto da quanto sopra si consiglia: long su tenuta del supporto 2732-30. Stop curando in perdita stabile di 2728 per eventuale riposizionamento in sottostante 2703-2700. Nel caso attivare stop curando in perdita stabile di 2696. Potenziale minimale dal primo input operativo area 2745-48; dal secondo input area minimale 2711-13. Seguire poi a superamento del limite 2715-17  per successivi: 2724-27, 2732-35, 2738-40 e 2745-48 . L’eventuale riconquista sequenziale: prima di 2750-52 poi di 2756-59 si potrà proseguire con il trade in area statico 270° a 2768-2772 e area statico 315° a 2782-84.

Short al mancato superamento stabile di 2740-43. Stop curando a superamento stabile 2748-50 per eventuali riposizionamenti in successiva 2754-58. Nel caso, attivare sempre curando, stop a superamento stabile del limite 2762-64. Potenziale minimale area 2732-28 dal primo input operativo; dal secondo area minimale 2748-45. Seguire poi in stop profit per sottostanti: 2740-38 e 2732-29. L’eventuale perdita stabile del limite 2728 permetterà di proseguire con il trade in statico 90° a 2725-23-48 ed eventuali  statico 45° a 2712-08 e basamento quadrante a 2700-2698. Il prolungamento del down al disotto del limite 2696 proporrà statico 315° del quadrante sottostante a 2688 con limite volatilità a 2685-83.