Seduta in stretto range quella disegnata venerdì dallo stoxx50 future che nelle fasi di recupero risente della resistenza 3218-20 e in quei dei realizzi tiene il supporto sottostante a 3183-75.

Pertanto in questa condizione grafica sarà l’uscita dei corsi da uno degli estremi contrapposti a dare movimento direzionale. Lo scenario rialzista sarà possibile a superamento di 3209-3217 il cui successo permetterà potenziale di rialzo in fascia 3245-52.

Mentre, se nelle prossime ore lo stoxx50 future mancherà di fatto il superamento della resistenza a 3217-20 sarà visto in rientro con i corsi in primo supporto a 3188-85 e in perdita di 3183 in appoggio statico 240° a 3175. L’eventuale perdita stabile del limite 3167 attiverà potenziale down di movimento con i corsi in direzione dello statico 180° a 3150-49, poi a target figura in perdita di 3145, collocato all’interno degli statici 135°-120° compresa tra 3130-23.

Pertanto si consiglia operatività: long su tenuta del supporto 3183-75. Stop curando in violazione stabile di 3167-62. Potenziale minimale area 3198-3208. Seguire poi per successivi: 3212-16 e 3228-30. A superamento stabile di 3236-38, si potrà proseguire per area statici 45° a 3245-50 ed eventuale statico 90° a 3265-67 in superamento area limite 3252-55.

Short al mancato superamento di 3205-3210. Stop curando in riconquista stabile di 3217-20. Potenziale minimale area 3185-75. Seguire poi in stop profit per sottostanti: 3170-67 e 3150-48. L’eventuale perdita del limite 3142 sarà in appoggio statici 135°-120° rispettivamente collocati a 3130-29 e 3124-23.