Prosegue anche nella seduta di ieri l’andamento in range con i corsi incapaci di superare la resistenza operativa a 13265-70, dalla quale prese di profitto hanno avuto la meglio portando i corsi a target in appoggio allo statico 240° a 13136-21, la cui tenuta ha poi innestato il rimbalzo portando nuovamente corsi in pull back statici 315°-330° collocati in fascia 13216-30 con ultimo al momento del commento in preapertura a 13224. Pertanto, nulla di nuovo sotto il sole per cui sarà necessario tenere il sottostante supporto offerto dagli statici 315°-300° collocati rispettivamente a

This content is for members only.