Se nel frattempo tra il commento e l’apertura effettiva delle negoziazioni del Fib non cambia lo scenario di guerra tra Putin e Ucraina , l’apertura per il derivato nostrano sarà in linea con il Dax future, pertanto in down tra il 2.5%-3% rispetto all’ultimo del serale a 22050-21900. Pertanto per l’odierna si consiglia operatività:

long in tenuta del supporto 

This content is for members only.