In rispetto delle indicazioni operative nella seduta di ieri il FIb tiene il supporto indicato a 23230-170, dal quale avvia il rimbalzo spento in fascia target 23390-420, riposizionandosi nuovamente in supporto 23230 sul finale di sessione. Pertanto operativamente rimane attuale le indicazioni note nel commento di eri per cui sarà necessario tenere statico 240° a 23230-180 per evitare statico 150° a 23100-090. La perdita del limite 23080 prima e 23050-020 poi, proporrà

This content is for members only.