Ennesima riprova della critica area di resistenza a 23590-620 per il Fib dalla quale viene respinto così nel prosieguo del durante di ieri rimane ad oscillare in stretto range con ultimo segnato a 23465, rimando ad oggi il possibile movimento direzionale noto. Infatti, in questo contesto grafico nell’odierna per il Fib sarà necessario ancorare nei momenti di lettera i corsi al sottostante 23430-380, altrimenti sarà accelerazione down sequenziale: prima

This content is for members only.