Stamane il Fib riparte con la necessità nei momenti di lettera di tenere il sottostante supporto 23440-420 per evitare di porre pressione al limite 23380-360, perso il quale sarà accelerazione down sequenziale: prima in fascia intermedia 26310-280 poi, in perdita di quest’ultimo, in statico 240° a 23230-180 con limite da tenere in volatilità a 23150-40. L’eventuale cedimento del limite 23140, metterà sotto pressione statico 150° a

This content is for members only.

per evitare di tornare sotto pressione il sottostante