Ultimi giorni di negoziazione della scadenza giungo per il FIb per cui anche nella seduta di ieri in rispetto delle indicazioni operative non riesce andare oltre la resistenza indicata a 20700-750 dalla quale poi subisce il rientro dei corsi riposizionandosi in finale di seduta in fascia statico 120° a 20520-480. Pertanto, nulla di nuovo sotto il sole per il Fib che nell’odierna sarà costretto tenere il limite 20460-430 nei momenti di lettera per evitare di proseguire in sequenza: prima in appoggio in fascia statico 90° a 20380-20350 poi, in perdita del limite

This content is for members only.