Brutto segno quello disegnato ieri dal Fib che manca di fatto il superamento della resistenza operativa a 19650 e per questo innesta il movimento correttivo portandosi in finale di sessione a testare statico 270° a 19340-330 prima di chiudere a 19430-440. Pertanto nelle prossime ore per il Fib sarà d’obbligo riconquistare la prima area di resistenza a 19480-19550 per evitare di rimanere sotto pressione i tornare in appoggio all’area sottostante di sostegno a 19340-320 persa la quale il down prolungherà in direzione area statico 240° collocato a 19170-19150. Nel caso porre attenzione intermedio 19230-210. Il movimento down sarà esteso

This content is for members only.