In rispetto delle indicazioni operative nella seduta di venerdì il Fib riconosce la forte area dei resistenza offerta dall’apice quadrante dello square a 19850-900 dalla quale avvia il ritracciamento con i corsi in appoggio area statico 270° a 19340-320 prima di tornare al recupero riposizionandolo in finale di sessione a 19520-550.

In questo scenario, rimane attuale per il Fib, oltre tenere nei momenti di lettera l’area di supporto a 19530-480, porsi in superamento dello statico 315° a 19590-640, il cui successo riproporrà l’area apice quadrante

This content is for members only.