Stamane il Fib sarà nella necessità di tenere nei momenti di lettera il sottostante supporto 23820-23780 per evitare di rivedere il sottostante statico 315° a 23730-20 con limite 23680 da tenere, altrimenti sarà sequenza down: prima l’appoggio in statico 300° a 23640-600 poi, in perdita limite 23580, in critica area 23520-480. Infatti, l’eventuale perdita di 23470, riproporrà al Fib area 23430-380 e, prolungamenti in statico

This content is for members only.