Seduta interlocutoria quella vissuta ieri dal Fib che in rispetto delle indicazioni operative nuovo all’interno del range per cui si ripete quanto noto con la necessità di tenere nei momenti di realizzo il primo supporto utile a 23820-780 per evitare prolungamenti in sottostanti: 23720-80 e 23640-610 con limite da tenere a 23580, altrimenti sarà in critica 23520-480. Infatti, l’eventuale perdita di 23470, riproporrà al Fib sequenza down:

This content is for members only.