Seguendo le indicazioni operative il Fib nella seduta di ier isi appoggio all’importate area di supporto a 23470-360 che nell’odierna dovrà tenere per evitare appoggio in statico 240° a 23300-280 e, in perdita di 23270, proseguire in statici 225°-210° rispettivamente collocati a 23215-180 e 23102-23100. Decisiva la tenuta di quest’ultimo altrimenti il Fib sarà in accelerazione sequenziale down:

This content is for members only.