Oscillazione all’interno dei livelli operativi quello di ieri per il Fib che rivede nel durante l’area di resistenza a 21020-50 senza però andare oltre riposizionandosi in finale di sessione a 20970. Pertanto in questo contesto grafico sarà nei momenti di lettera tenere il sottostante supporto a 20920-20880 il cui successo permetterà nell’immediato di riprovare l’attacco al limite 21080 sopra del quale sarà in accelerazione dentro l’area statici 225°-240° collocata tra 21140-21230. Prolungamento up per il Fib con i corsi stabili sopra dell’area 21250-80, proponendo sequenza di rialzo: prima in statico 270° a 21380-400 poi, sopra del limite 21420-440, sarà pull back in statico 300° a 21550-570 ed estensione in orizzontale 315° a 21650, in superamento stabile del limite 21590-600.

This content is for members only.