Prosegue il momento felice anche nella seduta di ieri per il Fib che in rispetto delle indicazioni operative porta i corsi a contatto con la resistenza dell’apice square a 21900-950 al momento invalicabile ma se nelle prossime ore saprà contenere pressioni in vendita sul supporto 21860-770 tornerà all’attacco il cui successo proietterà i corsi in direzione statico 30° del successivo quadrante a 22050-22080 e, sopra 22100-12, in aggancio statico 45° a 22165-70. Ulteriore allungo sopra del limite

This content is for members only.