L’attesa della Fed sulla decisione dei tassi d’interesse ha da prima relegato l’spf a un movimento d’attesa sul supporto operativo a 4625-18 poi, all’annuncio della Fed di tassi accomodanti, rinviando l’aumento degli stessi nel 2022 e 2023,ha portato l’spf a una rivalutazione repentina con finale oltre le attese nuovamente a ridosso della resistenza critica a 4705-4710 con dopo borsa in ulteriore allungo con ultimo al momento del commento a 4720. Pertanto per l’odierna si consiglia operatività:

short mancato superamento della resistenza a 

This content is for members only.