Le prossime scadenze tecniche del terzo venerdì del mese stanno influendo sulla volatilità dei corsi dell’spf così nella seduta di ieri si è mosso in stretto range all’interno dei livelli operativi proposti con forte spessore di sostegno sullo statico 90° a 3125-23 che dovrà contenere i realizzi se nelle prossime ore sarà perso il primo supporto utile a 3132-29. Infatti, il trend up intraday sarà in discussione solo se verrà perso in modo stabile e in chiusura di tick il limite 3121-20, così da riportare pressione al minimo segnato nella seduta di ieri coincidente con

This content is for members only.