Seduta interessante sotto l’aspetto operativo per cui l’spf da prima offre su tenuta del supporto proposto a 2874-68 il potenziale target minimale consigliato a 2882-85 il cui fallito superamento ha poi dato modo di attivare l’operativo short con i corsi che nel prosieguo del durante riposiziona il derivato americano a target proposto in fascia 2873-68 prima di avviare il recupero che in finale di sessione e, nel dopo borsa su globex, lo vede negoziare a 2887.

In questo contesto grafico, nell’odierna, l’spf nei momenti di lettera, dovrà tenere la sottostante area offerta dallo statico 315° del quadrante in lavorazione a 2884-80 per evitare ricadute in statico 270° a

This content is for members only.