Come da indicazioni operative nella seduta di ieri l’spf non passa l’ostica area di resistenza a 2820-26, così subisce prese di profitto che nel prosieguo del durante porta a target proposto i corsi in fascia 2810-08 dal quale poi avviare il rimbalzo che nel dopo borsa al momento del commento si estende nuovamente in area statico 90° a 2818-20. Pertanto, rimane più che attuale le indicazioni operative consigliate nel commento di ieri in cui l’spf nei momenti di lettera dovrà contenere in sottostante sostegno intermedio a

This content is for members only.