Il superamento della resistenza ganniana a 2915-16 ha dato la spinta all’spf di allungare in pull back in statico 120° a 2922-23 il cui mancato superamento, ha dato modo di subire prese di profitto riposizionandolo in chiusura ufficiale a 2912 ma poi, nel dopo borsa, proseguire down in candela spike segnando minimo di ripresa a 2905-2904 e, presentarsi al momento dell’articolo a 2912, dopo aver toccato massimo notturno a 2917.

Pertanto, nell’odierna per l’spf sarà necessario nelle prossime ore riconquistare e consolidare sopra dell’area statico 90° a 2914-17 per evitare prese di profitto riproponendo il range e, al contempo, tornare all’attacco del successivo statico 120° a

This content is for members only.