seduta nervosa quella di ieri per l’spf che in rispetto delle indicazioni operative da prima in tenuta del supporto consigliato a 2628 avvia il rimbalzo portando i corsi in fascia target statico 180° a 2648-52 dal quale, incapace di proseguire nel recupero, subisce prese di profitto attivando l’operativo portando i corsi nel prosieguo del durante a target proposto in fascia 2612-10 prima di tornare a salire, per poi chiudere la sessione ufficiale e, presentarsi stamani in Globex in pull back area statico 120° a 2636-38.

In questo contesto grafico, per l’spf, sarà la tenuta nei momenti di lettera dell’area statico 90° 2630-2626 a tenere attivo il ritorno in prima resistenza offerta dagli statici 120°-135° collocati rispettivamente a 2636-38 e 2640-42 con obbligo di procedere al superamento di quest’ultimo in modo stabile per evitare prese di profitto immediate e, al contempo, proporre nuovamente pull back area statico 180° a

This content is for members only.