Seduta euforica quella di ieri per l’spf in merito alla decisione della Fed di lasciare i tassi d’interesse invariati e, quello che più conta, che li possa mantenere fino a fine anno. In questo contesto l’spf prende il volo, portando in pochi minuti i corsi da 2658 ad agganciare lo statico 315° del quadrante in lavorazione a 2688-89, prima di avviare ii consolidamento portandosi in pull back a conferma dell’uscita dal range a 2676-74, la cui tenuta da dato fiato all’up riposizionandolo stamane sul Globex, nuovamente sui massimi di seduta di ieri a 2690.

In queste condizioni grafiche, nelle prossime ore per l’spf sarà nei momenti di lettera la tenuta del sottostante supporto offerto dall’area statico 315° a 2688-2682 a tenere attivo l’up, il cui successo permetterà di andare all’attacco della resistenza intermedia a

This content is for members only.