Come da indicazioni operative, l’spf nella seduta di ieri offre l’opportunità di trading nei due lati: in prima mattinata, in tenuta del supporto consigliato a 2764-60, ha dato modo di andare a target minimale in fascia 2772-75 dal quale poi, in fallito superamento di quest’ultimo, attiva l’operativo short, sprofondando i corsi a target proposto in fascia 2747-45, segnando minimo di seduta a 2739-38, in avvicinamento alla fascia statici 135°-120° collocata tra 2736-32, prima di procedere al rimbalzo e, presentarsi stamani in Globex al momento del commento a 2742-41.

In questo contesto grafico fintanto che l’spf non sarà in riconquista stabile della prima area di resistenza a

This content is for members only.