Prosegue anche nella seduta di ieri la fase di stallo per il Btp future che incapace di violare uno degli estremi contrapposti rimane ad oscillare in range all’interno dei livelli operativi proposti. Pertanto nulla di nuovo sotto il sole per cui sarà necessario nei momenti di lettera contenerle in primo supporto a 147.81-76 altrimenti si procederà per sottostante area statici 240°-225° a 147.66-58 con ultimo in volatilità a 147.51-42,la cui tenuta permetterà di rimanere in posizione di rimbalzo così, a superamento del limite

This content is for members only.