In rispetto dei livelli operativi nella seduta di ieri il Bund altalena in range offrendo all’uscita da uno degli estremi contrapposti movimento direzionale per cui nulla di nuovo sotto il sole nel quale il Bund dovrà proporsi a superamento della parte alta del range a 166.24-26, il cui successo permetterà di agganciare apice quadrante lavorazione a 166.36-38 e di proporre l’aggancio statico 45° del quadrante successivo a 166.58-60 in superamento stabile del limite 166.40

Mentre, se nelle prossime ore il Bund non sarà capace di proporsi sopra della resistenza 166.11-24 sarà visto mettere sotto pressione il sottostante supporto a [swpm_protected for=”2-4″]166.03-95 il cui cedimento porterà i corsi a testare statico 270° a 166.92-84 e, in perdita di quest’ultimo di proporre area statici 240°-225° collocata tra 165.78-70. Mentre sarà pull back in fascia statico 180° a 165.52-48, in violazione dell’area limite 165.68-65.

This content is for members only.