Come per l’spf anche lo scenario disegnato ieri dal Dax future non si discosta offrendo ampio margine operativo all’interno di livelli proposti presentandosi in preapertura stamani in leggero rientro con ultimo al momento del commento a 11648. In questo contesto grafico pertanto sarà la tenuta del sottostante statico 270° a 11635-30 a dover limitare il consolidamento, altrimenti il movimento correttivo prolungherà in fascia orizzontale 240°a 11613-11602. La perdita del limite 11600-11595 permetterà di rivedere l’area di minimo segnata ieri in fascia 11570-65 e, in violazione del limite 11558, di accelerare in potenziale down di figura collocato a 11510-11495.

This content is for members only.