Seguendo le orme del fratello maggiore il Dax future non si discosta da un inizio settimana in leggero down con ultimo al momento del commento in ribasso di circa lo 0.2% a 15727 dopo un massimo nella sessione notturna a 15761 e minimo a 15702-701. Pertanto per l’odierna si consiglia operatività:

short mancato superamento della resistenza a15760-15780. Stop curando a superamento stabile del limite 15797-15805. Potenziale minimale area 15705-15690 con limite a 15675-15670. Proseguire con il trade al disotto di 16570 in fascia 15635-15615 con limite a 15605-15595. Proseguire con il trade al disotto di 15583 in fascia 15565-15545, con limite da tenere a15540-35, altrimenti rimanere in posizione prima in fascia intermedia a 15500-485, poi al disotto di 15480, appoggio in statico 180°a 15470 con limite con limite a chiusura gap up a 15463-45. Prolungamento trade al disotto di 15443-40, in sottostante intermedia 15420-15405 con interessamento statico 150° a 15390-in perdita del limite 15400. Nuovo input operativo in perdita di 15385 e, potenziale minimale all’interno degli statici 135°-120° rispettivamente collocati a 15355-52 e 15315-10 con limite da tenere 15305-15300, altrimenti prolungare il trade in fascia statico 90° a 15245-35.

Long in tenuta supporto 15717-15705. Stop curando in perdita stabile 15670. Potenziale minimale area statico 300° a 15768-78 con obbligo di proseguire con il recupero riconquistando: prima il massimo assoluto a 15797-805 con limite da superare a 15830, per accelerare a target di movimento minimale collocato in apice square a 15935-40. Nel caso, si dovrà porre attenzione ai target intermedio d’oscillazione orizzontale 330° a 15860-65. Ulteriore e importante input operativo a superamento stabile di 15945: prima in statico 30° del quadrante successivo a 16012-15, poi a superamento di 16020, accelerazione all’interno degli statici 45°-60°: il primo collocato a 16050-55, mentre il secondo collocato a 16085-90 con superamento di 16095 esteso alla intermedia 16123-25 ma in questo contesto grafico, atteso movimento congruo in statico 90° a 16170-73.