Prosegue la fase di range per il Dax future che nella sessione di ieri ha delineato l’oscillazione tra i livelli operativi proposti con ultimo al momento del commento a 15756 dopo massimo notturno a 15765 e minimo a 15726. Pertanto nulla di nuovo sotto il sole per cui per l’odierna si consiglia operatività:

short al mancato superamento della resistenza a 15765-15785. Stop curando a superamento stabile del limite 15795-15805. Potenziale minimale area 15740-32 con limite 15720-705. Proseguire con il trade in perdita di 15695-685 per sottostanti 15635-625 con limite da tenere a 15615-05, altrimenti rimanere in posizione short per sottostante 15572-60. Ulteriore input operativo per nuove posizione short o per continuazione in essere in perdita di 15555-50: prima in statico 180° a 15505-490 con limite a 15470-55, poi al disotto di 15466, accelerazione down in statico 150° a 15430-15 e, al disotto di 15410-15405. Potenziale minimale statico 135° a 15355-45 con limite da tenere 15340-35, altrimenti prolungare il trade in fascia intermedia a 15307-15298 ma di movimento in statico 90° a 15250-40.

Long in tenuta supporto 15750-35. Stop curando in perdita stabile 15720-05. Potenziale minimale a 15780-15795 con limite a 15805-15. Prolungare il trade a superamento di15820: prima in statico 330° a 15855-57, poi sopra del limite 15860, target di movimento collocato in apice square a 15935-40 e, estensione a superamento stabile di 15945-50, in statico 90° in grafico day a 16040-50, coincidente con il 45° orizzontale del quadrante successivo intraday.