Dopo la sessione di ieri con nulla di fatto, si avvicina con l’odierna la necessità di portare i corsi sopra della prima resistenza a 26260-320 per dare nuovo impulso up che lo porterà al test del trend rialzista di fondo sull’importante area 26400-500 che dovrà essere vinta per confermare l’uscita definitiva dall’importante range su base mensile che lo imprigiona dal lontano 2009 e potenziale di movimento di medio-lungo in fascia 37000-38000 punti. Pertanto per l’odierna si consiglia operatività:

short al mancato superamento di

This content is for members only.