Nulla di fatto nella seduta di ieri per il Fib che rimane al disotto della resistenza operativa così pure nei momenti di lettera il derivato italiano rimane sopra del supporto 26600-550 , segnando così figura d’indecisione che solo un’uscita dei corsi da uno dei livelli estremi porterà a un nuovo movimento direzionale di circa 300 punti assoluti. Pertanto in previsione di un’apertura in down di circa lo 0.3% a 26640-30 si consiglia per l’odierna operatività:

short al mancato superamento di 

This content is for members only.