Nulla di fatto per il Fib che tenta nella seduta di ieri di proporsi sopra della resistenza ganniana a 21030-50 oscillando appena sotto con massimo di seduta a 21025 e minimo day a 20905con ultimo di sessione a ridosso dei 21020.

Pertanto nelle prossime ore il Fib dovrà confermarsi sopra del limite 21050 per evitare prese di profitto immediate e, al contempo proporre i noti statici 225°-240° tra 21120-21200 e, di proporsi in ulteriore ascesa sopra del limite

This content is for members only.