Movimento di ripresa quello disegnato ieri dal Fib in conferma del forte supporto 24100-050, con i corsi in finale di sessione serale riaggancia i 24400-410. Pertanto per l’odierna si consiglia operatività:

long su tenuta del supporto 24380-24320. Stop curando in perdita stabile di 24240-220, per eventuali riposizionamenti in sottostante 24120-24050. Nel caso attivare curando stop in perdita stabile di 24030-24000. Potenziale minimale dal primo input operativo area 24530-24550 con limite a 24620-650; dal secondo step proposto potenziale gain minimale area 24240-280 con limite a 24310-340. Proseguire con il trade a superamento di 24350 per successivo 24390-420 e, in continuazione trade sopra 24450-60, in aggancio apice square a 24520-530. Decisivo e nuovo input operativo il superamento stabile di 24550, il cui successo porterà il trade in successivi target 24680-720 e, sopra 24750, in critica area 24810-830 con limite a 24880-900. Infatti, sarà il superamento convinto di 24920 a dare al Fib nuovo step operativo o prolungamento della posizione long: prima in statico 90° del quadrante successivo a 24970-80 , poi a superamento di 25020, aggancio all’importante area degli statici 120°-135° collocati rispettivamente a 24115-125 e 25195-25200 ma il target di movimento in questo contesto grafico a superamento dello statico 150° a 25270-280, è l’orizzontale 180° a 25400-20.

Short al mancato superamento di 24480-520. Stop curando a superamento stabile 24530-550, per eventuali riposizionamenti in fascia 24680-24720. Nel caso attivare stop curando a superamento stabile di 24750-770. Potenziale minimale area 24380-24320 con limite a 24260-230 dal primo input operativo; dal secondo, area minimale 24550-520 con limite a 24460-420. Proseguire con il trade in perdita 24390-80: prima in fascia 24340-20 poi al disotto di 24310, in sottostante 24260-30 con limite da tenere a 24210, altrimenti lasciare correre il trade per sottostante 24170-140 e limite 24120-080. L’eventuale perdita 24080-60 porterà nuovo input operativo : prima in 24010-24000 poi al disotto di quest’ultimo, in sottostanti 23950-20 e statico 225° a 23880-60.