Seduta all’interno dei livelli operativi quella disegnata ieri dal Fib delineando così l’area d’oscillazione che permetterà al di fuori da uno degli estremi movimento direzionale di circa 300-350 punti assoluti. Per cui nell’odierna, per il Fib, sarà necessario nei momenti di lettera, tenere il primo livello di sostegno a 21950-920 il cui successo, oltre limitare il down, permetterà di tornare all’attacco sequenziale delle aree di resistenza: 22020-050 e, sopra del limite 22060-70, in successiva 22100-130. Il superamento convinto del limite di

This content is for members only.