Una seduta, quella di ieri, in conferma dei livelli operativi proposti per l’spf : da prima con l’incapacità di proseguire sopra della resistenza consigliata a 2978-82, dalla quale prese di profitto lo riposiziona in statico 240° a 2964, dal quale, in riconquista del supporto perso a 2967-70, attiva l’operativo long che nel prosieguo del durante ed fino alla chiusura ufficiale, allunga a target proposto a 2985-88, proseguendo poi nel dopo borsa in Globex al momento del commento in resistenza 2990-2992.

Pertanto nelle prossime l’spf nei momenti di lettera dovrà contenerle in primo supporto a

This content is for members only.