Seduta decisamente euforica quella di venerdì per l’spf che tocca massimo di sessione in statico 120° su time frame day a 3210 prima di consolidare, portando i corsi a pulbeccare in area statico 180° intraday a 3187-80 a fine sessione, dal quale nelle prime ore della sessione notturna della nuova ottava rilancia sul massimo ma il fallito superamento origina graficamente potenziale doppio massimo se nelle prossime ore violerà in modo stabile il limite 3180. Pertanto, in questo contesto grafico con ultimo al momento del commento a 3194, si consiglia per l’odierna operatività:

short al mancato superamento della resistenza 

This content is for members only.